Pasta con rucola, lenticchie e olive

Un piatto unico ideale per i pasti estivi e come abbinamento a una pasta di Senatore Cappelli.

Un piatto unico ideale per i pasti estivi e come abbinamento a una pasta di Senatore Cappelli.

  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 45 minuti
  • Dosi per 2 persone
  • Adatto a Vegani

In estate non sempre abbiamo voglia di cucinare, un po’ perché fa caldo e un po’ perché abbiamo voglia di goderci il tempo libero e l’aria aperta. Ma dobbiamo comunque mangiare! Una buona idea è preparare dei piatti unici, gustosi e completi!

L’accoppiata cereali-legumi è ottima perché possiamo preparare un piatto completo dal punto di vista nutrizionale ma nello stesso tempo leggero, in particolare tra i legumi, le lenticchie sono quelli meno ricchi di grassi (solo il 3%), quindi perfette per quando fa caldo e abbiamo voglia di cibi leggeri. Un altro grande vantaggio delle lenticchie è che non hanno bisogno di ammollo a differenza degli altri legumi, quindi le possiamo cucinare in qualsiasi momento!

Ma ora mettiamoci all’opera! Prepariamo un piatto unico con una pasta biologica di grano duro Senatore Cappelli.

Ingredienti

Preparazione

  • Per prima cosa prepariamo le lenticchie. Sciacquare sotto l’acqua circa mezza tazza di lenticchie secche, aggiungere il doppio del volume di acqua, insaporire con qualche foglia di alloro, salvia, un rametto di rosmarino legato e aggiungere un pezzetto (grande come un francobollo) di alga kombu, che serve per rendere i legumi più digeribili. Coprire e cuocere per circa 40 minuti, fino a completo assorbimento del liquido. A fine cottura condire con 1-2 cucchiai di shoyu.
  • Fare bollire una casseruola di acqua, salare e, a due terzi della cottura delle lenticchie, cuocere la pasta
  • Nel frattempo mondare e tagliare a fettine oblique le zucchine. A parte tagliare a straccetti i fiori.
  • In una padella scaldare un cucchiaio abbondante di olio con l’aglio e saltare velocemente le zucchine con un pizzico di sale, facendole dorare e aggiungere le olive tagliate grossolanamente al coltello. 
  • In un’altra padella piccola scaldare il resto dell’olio e saltare per alcuni secondi gli straccetti di fiori.
  • Scolare la pasta e condire con le lenticchie, le zucchine e i fiori e guarnire con un po’ di rucola tagliata fine. Et voilà! Servire subito e gustare… bon appetit!

L'idea in più

  • Tostare una manciata di pinoli, per dare un gusto ancora più aromatico e (perché no) anche ligure al piatto!
  • Per rendere questa ricetta anche molto “fast” (solo il tempo di cottura della pasta) fate in modo di avere un po’ di lenticchie cotte pronte in frigorifero. Quindi quando le preparate, fatene un po’ di più, si conservano per 3-4 giorni.

Maura Bozzali Credo nel potere curativo del cibo.

Acquista online

Prodotti biologici di alta qualità dai migliori territori d'Italia, con spedizione gratuita da 39€.

Scopri il catalogo

NEWSLETTER NEWS/OFFERTE

Ogni lettore è una persona che sa delle cose in più e che può cambiare il mondo dell'agroalimentare.

Iscriviti alla newsletter

La nostra filiera

La Filiera Biologica AmoreTerra, coltivazioni e trasformazioni, trasparenti in etichetta.

Scopri perché

Condividi