Pasta al radicchio e basilico viola

Un sugo velocissimo per un piatto tutto viola, con una pasta di grano antico Senatore Cappelli.

Un sugo velocissimo per un piatto tutto viola, con una pasta di grano antico Senatore Cappelli.

  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 12 minuti
  • Dosi per 2 persone
  • Adatto a Vegani

Qualche tempo fa in un mercato ho trovato questa piantina di basilico viola dal colore insolito e dal sapore più delicato di quello classico. Ho quindi pensato ad un condimento che lo valorizzasse insieme ad altri ingredienti di colore analogo per creare una armonia di colore. 

In particolare ho scelto il radicchio rosso, ricco non solo di sali minerali e vitamine ma ben conosciuto anche per le sue proprietà depurative sul fegato, stimolando la produzione di bile e benefiche sulla digestione, grazie alla presenza di fibre e dei suoi principi amari. Al radicchio ho affiancato la cipolla di tropea ricca di antiossidanti (flavonoidi, fenoli, quercetina) e dal piacevolissimo sapore dolce. 

I nostri ingredienti per il condimento sono stati selezioni quindi non ci resta che scegliere la pasta, meglio se biologica e artigianale perché è più gustosa. Io suggerisco una pasta corta abbastanza liscia, in particolare ho scelto i raschiatelli Senatore Cappelli. 
Siamo pronti per procedere con la preparazione che richiede giusto il tempo di cottura della pasta… pronta a tempo di record! 

Ingredienti

Preparazione

  • Mettere sul fuoco una pentola d’acqua e quando bolle calare la pasta biologica. Cuocere secondo il tempo indicato.
  • Mondare, lavare e asciugare il radicchio, la cipolla e il basilico
  • Tagliare il radicchio a striscioline sottili
  • Tagliare la cipolla a mezzaluna
  • Scaldare l’olio in una padella e fare appassire la cipolla con un pizzico di sale. Quindi aggiungere il radicchio e saltare un minuto. Aggiustare di sale e se piace insaporire con un pochino di acidulato di umeboshi per dare una nota leggermente acidula e salata. 
  • Infine spezzettare con le mani le foglie di basilico e mescolarlo insieme al radicchio.
  • Per una presentazione elegante usare il coppapasta facendo uno strato di condimento sul fondo, quindi alternare la pasta e terminare con le verdure. Decorare il piatto con un filo d’olio evo qualche fogliolina di basilico viola!

L'idea in più

  • Per addolcire l’amaro del radicchio guarnire con mandorle o pinoli tostati e tagliati al coltello.

Maura Bozzali Credo nel potere curativo del cibo.

Acquista BIO online

Biologico italiano, nostra produzione, spedizione gratuita da 39€.

Scopri il catalogo

NEWSLETTER & OFFERTE

Ogni lettore può cambiare e migliorare il mondo dell'agroalimentare.

Iscriviti alla newsletter

La nostra filiera

Coltivazioni e trasformazioni, dichiarate in etichetta.

Scopri perché

Condividi