Come preparare dei burger vegani di miglio e barbabietola

Sembrano di carne, ma non lo sono: stupisci i tuoi ospiti con questa ricetta vegana.

Sembrano di carne, ma non lo sono: stupisci i tuoi ospiti con questa ricetta vegana.

  • Difficoltà Semplice
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 12 minuti
  • Dosi per 8 porzioni
  • Adatto a Celiaci, vegani

Crocchette e burger sono un classico secondo piatto e piacciono a tutti perché sono sfiziosi, soprattutto se accompagnati da qualche salsa. Si possono preparare praticamente con qualsiasi ingrediente: verdure, legumi e cereali integrali compresi.


In versione vegetale i burger sono più equilibrati e leggeri, ma senza rinunciare al gusto. Infatti possiamo aromatizzarli con erbe aromatiche e spezie. Inoltre hanno anche interessanti aspetti pratici. Cucinare dei burger vegetali, trasformando i cereali integrali,

  • è un’ottima maniera per riutilizzare gli avanzi o per variare la presentazione dei cibi;
  • è uno stratagemma per nascondere le verdure a chi non le mangia volentieri, come ad esempio i bambini (e non solo);
  • è un’idea veloce salva cena che mette tutti d’accordo;
  • è un modo facile per portarsi il pranzo al sacco in gita o per la “schiscetta” in ufficio.

Usare i cereali integrali come base per burger fornisce una eccellente fonte di carboidrati complessi, di sali minerali e di proteine.

In particolare utilizzeremo il miglio decorticato perché una volta cotto e raffreddato si rapprende ed è facilmente lavorabile per fare diversi tipi di impasti (dolci compresi). Il miglio è un cereale molto digeribile, indicato anche per chi ha problemi digestivi. Fornisce un’ottima fonte di ferro e calcio ed è l’unico cereale che non crea acidità durante la digestione. Cuoce in circa 20 minuti con 3 volumi di acqua o altro liquido e si conserva in frigo per 3-4 giorni.

Questa ricetta oltre che sfiziosa è anche divertente perché grazie alla barbabietola otterremo un impasto molto simile nel colore ai burger “classici” di carne, quindi alla vista saranno uno spiritoso inganno per i vostri ospiti o per la famiglia. Ma ora mettiamoci all’opera! 

Ingredienti

  • 200g miglio cotto (oppure 70g di miglio decorticato più 3 volumi di acqua)
  • 150g cavolfiore cotto al vapore
  • 1 barbabietola cotta
  • 1 porro piccolo, parte bianca
  • 1 manciata foglie di sedano
  • 2 cucchiai di fiocchi di miglio
  • Farina mais fioretto q.b.
  • 1 cucchiaino erbe aromatiche secche
  • 1/2 cucchiaino curry
  • 1/2 cucchiaino cumino
  • 1/2 cucchiaino paprica affumicata
  • 1 cucchiaio semi di girasole
  • 1 cucchiaio semi di sesamo
  • Sale integrale marino
  • Olio evo per cuocere

Preparazione

  • Mettere in un mixer tritatutto il miglio e le verdure e creare un composto omogeneo. 
  • Trasferire in una ciotola, aggiungere gli altri ingredienti, in particolare aggiungere farina mais fioretto fino ad ottenere un composto morbido ma non appiccicoso (circa 2-3 cucchiai). 
  • Lasciare riposare 10-20 min.
  • Formare i burger della misura desiderata: per un panino circa 8 cm di diametro, più piccoli per accompagnarli a verdure miste e salse nel piatto (1).
  • Scaldare un cucchiaio di olio evo in una padella quindi riempire la padella con i burger e cuocere a fuoco abbastanza basso per 5-7 min per ogni lato (2). Attenzione quando si girano perché sono un po’ morbidi. Se si deve fare un secondo giro con altri burger consiglio di aggiungere alla padella un altro cucchiaio di olio. 
  • Burger di miglio e barbabietola crudo
    1
  • Burger di miglio e barbabietola cotto
    2
  • Lasciare intiepidire e servire sul piatto con tante verdure colorate (3) o in un bel panino farcito con insalata fresca (4).
  • Burger di miglio e barbabietola impiattato
    3
  • Panino con burger di miglio e barbabietola
    4

Maura Bozzali Credo nel potere curativo del cibo.

Acquista online

Prodotti biologici di alta qualità, per un'alimentazione sana e buona.

Scopri il catalogo

Resta aggiornato

Una volta a settimana, gli articoli più letti e le migliori promozioni.

Iscriviti alla newsletter

La nostra filiera

La Filiera AmoreTerra è l'elemento che ci rende diversi dagli altri.

Scopri perché

Condividi