Sapevi che la salvia è un energetico naturale? Utile a chi suda? a chi è in menopausa, ecco tutto quello che c'è da sapere sulla salvia.

Saranno state le feste, o le giornate più corte, o chissà cosa… ma caspita che stanchezza! Allora mi sono preparato una bella tisana di salvia e sono rinato. Infatti la salvia non è solo un aroma usatissimo in cucina per il suo gusto e per le sue proprietà digestive, ma è un ottimo tonificante generale. 

Perfetta nelle giornate invernali, o quando siamo un po’ giù di morale, o stanchi fisicamente. Ma c’è anche altro, seguitemi e ve lo racconto!

1. Regolare il ciclo con la salvia

È un emmenagogo eccezionale (ovvero promuove la mestruazione), ed è utile anche nella dismenorrea. Attenzione non è un semplice antidolorifico, va a lavorare sulle cause, quindi va assunta regolarmente tutti i giorni, non solo quando c’è il dolore. Infatti bisogna far lavorare lentamente e costantemente i principi attivi che riequilibreranno gli ormoni.

2. Per le donne la salvia è utile in menopausa

Viene usata nella menopausa, per mantiene i giusti livelli degli ormoni sessuali, e permette così di procrastinare l’entrata nella fase climaterica.

3. Lo salvia riduce i batteri cattivi

È antisettica, o sarebbe meglio dire micostatica e batteriostatica, cioè “riduce i batteri cattivi”. Utile, quindi, per le vie respiratorie, il sistema gastrointestinale e l’apparato uro-genitale femminile, cioè quando abbiamo problemi con i microrganismi. 

Ad esempio, bersi una o due tazze di tisana alla salvia al giorno (vi parlerò dei dosaggi tra un attimo) è utile:

  • per prevenire e curare le problematiche alle vie respiratorie, come laringiti, faringiti, tracheiti. 
  • per mantenere una flora batterica efficiente.
  • per mantenere la giusta flora batterica delle mucosi vaginali; inoltre la salvia possiede un attività simil-estrogenica che mantiene il giusto trofismo di queste mucose.

4. La salvia è un ottimo digestivo

È un ottimo digestivo antispasmodico, quindi sempre utile quando abbiamo qualche problema al sistema gastrointestinale, “o mangiato troppo”.

5.La Salvia è un potente energetico

La salvia è ottima se si è astenici (ovvero con poche energie), o dobbiamo rinforzarci dopo una malattia. Una tazza alla mattina è un tocca sana. Nell'Antica Grecia era vietata prima delle gare olimpiche: la consideravano doping!

6. Con la salvia potete ridurre la sudorazione

È utile per chi ha sudorazioni abbondanti alle mani, ascelle, e piedi. Per questo molte volte la salvia viene aggiunta a creme per il corpo, o deodoranti per aiutarci a limitare la sudorazione. Inoltre può diminuire la sudorazione notturna dei convalescenti e delle donne in menopausa: basta una tazza alla sera dopo mangiato (non prima di dormire). 

7. La salvia ti aiuta nello svezzamento

È antigalattogana, cioè serve per bloccare la montata lattea nello svezzamento.

Quanta salvia dobbiamo assumere e come

Consiglio di usare 4-6 grammi di salvia al giorno, distribuiti in 2-3 tazze. L’infusione, con acqua bollente, deve durare 10 minuti con la tazza ben coperta per non perdere i preziosi oli essenziali della salvia, e gustarla così con tutti i suoi sapori.

Si può usare anche esternamente, utilizzando un infuso un po’ più concentrato: oltre ad essere antisudorifera, micostatica e batteriostatica, è anche antinfiammatoria, astringente, cicatrizzante, riepitelizzante su mucose e cute. È utile per:

  • sciacqui e gargarismi nelle infiammazioni delle mucose del cavo orale, come gengiviti, laringiti, ecc.
  • strofinare le foglie sui denti e gengive, allevia le infiammazioni, e profumano l’alito.
  • impacchi locali con infusi acquosi di salvia sono lenitivi contro le affezioni oculari come la congiuntivite e contro i geloni di orecchie e naso. Poi sono anche utili contro le emorroidi, le vaginiti da prurito, ecc. Dovete sapere che, tanto tempo fa, Ippocrate usava impacchi alla salvia per detergere le piaghe.
  • alleviare le irrigazioni vaginali in caso di leucorrea.

Infine alcune avvertenze.

  • La salvia è molto efficace, perché ha un azione molto forte, ma evitate le sue preparazioni troppo concentrate, perché possono provocare disturbi nervosi e intossicazioni.
  • Inoltre evitate di assumere la tisana di salvia alla sera prima di andare a dormire, poiché ha un effetto fortemente tonificante che potrebbe disturbare il sonno.
  • La salvia, infine, è sconsigliata durante l’allattamento e in gravidanza.

Rossano Fortunali Aiuto le persone a raggiungere il benessere in maniera naturale.

Acquista online

Prodotti biologici di alta qualità dai migliori territori d'Italia, con spedizione gratuita da 39€.

Scopri il catalogo

NEWSLETTER NEWS/OFFERTE

Ogni lettore è una persona che sa delle cose in più e che può cambiare il mondo dell'agroalimentare.

Iscriviti alla newsletter

La nostra filiera

La Filiera Biologica AmoreTerra, coltivazioni e trasformazioni, trasparenti in etichetta.

Scopri perché

Condividi