Il Pane di Carruba con farina Luce®

Non servono erbe o spezie, perché il sapore speciale della carruba è quasi incredibilmente unico!

Non servono erbe o spezie, perché il sapore speciale della carruba è quasi incredibilmente unico!

  • Difficoltà Media
  • Preparazione 6 ore (compreso lievitazione)
  • Cottura 45 minuti
  • Dosi per Una pagnotta
  • Adatto a Vegetariani

Questa volta, mentre mescolavo gli ingredienti, mi è venuto in mente di mettere un po’ di farina di carruba nel mio impasto. E credimi, è stata una buona decisione. Un pane particolarmente gustoso. Non è necessario aggiungere erbe o spezie, perché il sapore speciale della carruba è quasi incredibilmente unico! La Farina di Carrube è composta da nobili microelementi che la rendono un ottimo alimento per coloro che necessitano di molte vitamine e sali minerali. Infine, l’elevata quantità di tannini e di altri composti polifenolici presenti, donano alle carrube proprietà benefiche per l’organismo umano.

INGREDIENTI

PREPARAZIONE

1° Passaggio

Miscela in una ciotola tutte le farine (foto 1)

Versa 350 g di acqua (in estate utilizzate acqua fredda) (foto 2)

Impasta per circa 3 minuti. 

L’impasto deve risultare grumoso e non del tutto formato. (foto 3)

  • Miscela
    1
  • Versa 350 g di acqua
    2
  • Impasta
    3

Copri la ciotola e lascia riposare per almeno 30 minuti a temperatura ambiente. (foto4). 

 2° Passaggio

Trascorsi i 30 minuti, unisci il lievito madre ed impasta per circa 4 minuti, copri e lascia riposare per un’ora. (foto 5)


3° Passaggio

Sciogli il sale nella restante acqua, versala nell’impasto e continua ad impastare per altri 5 minuti. (foto 6)

Copri e lascia riposare l’impasto per 60 minuti (foto 9) , trascorsi i quali sarà necessario un giro di pieghe in ciotola copri e lascia riposare.

  • Copri la ciotola
    4
  • impasta
    5
  • continua ad impastare
    6

4° Passaggio

Formatura

Rovescia l’impasto sul piano di lavoro, forma la pagnotta (foto 7) e spolvera con abbondante, farina un cestino per lievitazione rivestita da un canovaccio. riponi l’impasto appena formato e lascia lievitare fino al raddoppio.  

  • pagnotta
    7
  • pagnotta
    8

5° Passaggio

Cottura

Preriscalda il forno in modalità statica a 230° con un pentolino d’acqua sul fondo e la teglia di cottura già dentro.

Raggiunta la temperatura versare mezzo bicchiere d’acqua nel pentolino per creare vapore nel forno. Inforna, lasciando cuocere per 20 minuti.

Abbassa la temperatura a 200°, togli il pentolino e fai cuocere così per 15 minuti.

Abbassa ancora a 180°, per 10 minuti.

Quando il pane è ben cotto, risuonerà vuoto bussando alla base. 

Sforna, facendo raffreddare su una gratella, affinché possa asciugarsi per bene.

Per qualsiasi altro chiarimento o dubbio su questa ricetta potete scrivermi sulla mia pagina creailtuopane.

Vito Antonio Romanelli Il pane, un amore lievitato nel tempo

Acquista online

Prodotti biologici di alta qualità dai migliori territori d'Italia, con spedizione gratuita da 39€.

Scopri il catalogo

NEWSLETTER NEWS/OFFERTE

Ogni lettore è una persona che sa delle cose in più e che può cambiare il mondo dell'agroalimentare.

Iscriviti alla newsletter

La nostra filiera

La Filiera Biologica AmoreTerra, coltivazioni e trasformazioni, trasparenti in etichetta.

Scopri perché

Condividi