Crostata LUCE con albicocche fresche

Estate , farina Luce® e tanta squisita frutta fresca, risultato irresistibile.

Estate , farina Luce® e tanta squisita frutta fresca, risultato irresistibile.

  • Difficoltà media
  • Preparazione 20 minuti (più il tempo di riposo della frolla)
  • Cottura 25 minuti
  • Dosi per una crostata
  • Adatto a vegetariani

L’estate è arrivata e per fortuna come ogni anno ci regala tanta squisita frutta fresca. Io adoro unire ai miei impasti la frutta: mele e pere in inverno, fragole, ciliegie, albicocche e pesche in estate. Per non parlare dei fichi a settembre, uno dei miei ingredienti preferiti!

Chi segue il mio blog su Instagram ormai sa che le crostate sono un po’ la mia passione, il dolce che più mi viene chiesto di preparare dalla mia famiglia. D’inverno le farcisco con la marmellata che ho preparato durante l’estate. Ora invece che abbiamo tanta frutta fresca a disposizione, preferisco utilizzare direttamente quella nella preparazione delle mie crostate. Per colazione o come merenda al mare per i miei bambini, sono sempre ben gradite.

INGREDIENTI


Per il ripieno


  • 10 albicocche mature
  • 80 gr di zucchero di canna
  • Una noce di burro
  • 1 cucchiaino di fecola di patate
  • 1 cucchiaio d’acqua

PROCEDIMENTO

In una ciotola mettete il burro ben freddo tagliato a dadini assieme alla farina e lavorate gli ingredienti con la punta delle dita. Dovete ottenere un composto sabbioso (foto 1). Unite quindi anche lo zucchero e il sale e continuate a lavorare sempre con i polpastrelli. Lo scopo è quello di non riscaldare troppo il vostro impasto. A questo punto potete aggiungere l’uovo e il lievito (foto 2).

Avvolgete l’impasto ottenuto in un foglio di carta da forno e mettete in frigorifero a raffreddare per circa 30 minuti. Il burro deve solidificarsi per poter stendere in modo agevole l’impasto.

Mentre la frolla riposa, occupatevi del ripieno. In una pentola antiaderente mettete una noce di burro, lo zucchero e le albicocche lavate, tagliate a metà e denocciolate (foto 3).

  • crostata
    1
  • miscelazione
    2
  • Crostata LUCE con albicocche fresche
    3

Lasciate cuocere a fuoco lento per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto. In una ciotola sciogliete la fecola di patate in poca acqua e versate nella padella assieme alle albicocche. Servirà per far addensare un po’ la vostra salsa. Lasciate cuocere altri 3/4 minuti e spegnete la fiamma (foto 4). Lasciate raffreddare il vostro ripieno e intanto stendete la frolla.

Infarinate leggermente il vostro piano di lavoro e lavorate un pochino il vostro impasto con le mani, dopodichè stendetelo con il mattarello e formate un cerchio delle dimensioni del vostro stampo da crostata. A questo punto, dopo aver foderato con la frolla il vostro stampo, bucherellate la superficie con una forchetta (foto 5). Prendete le albicocche e partendo dall’esterno del vostro stampo, distribuitele a cerchi concentrici nella vostra frolla facendo attenzione che la parte tagliate sia verso il basso. Una volta ricoperta tutta la base versate sopra la vostra crostata in modo uniforme lo sciroppo che si era formato nella vostra padella (foto 6). 

Riscaldate il forno a 180 gradi e cuocete la crostata per circa 25 minuti.

  • Crostata LUCE con albicocche fresche
    4
  • Crostata LUCE con albicocche fresche
    5
  • crostata luce
    6

Per qualsiasi altro chiarimento o dubbio su questa ricetta potete scrivermi sulla mia pagina Instagram penninonsolodolci.

Michela Ioli Bakery che passione, solo dolci, sani e gustosi!

Acquista online

Prodotti biologici di alta qualità dai migliori territori d'Italia, con spedizione gratuita da 39€.

Scopri il catalogo

NEWSLETTER NEWS/OFFERTE

Ogni lettore è una persona che sa delle cose in più e che può cambiare il mondo dell'agroalimentare.

Iscriviti alla newsletter

La nostra filiera

La Filiera Biologica AmoreTerra, coltivazioni e trasformazioni, trasparenti in etichetta.

Scopri perché

Condividi