LA VERA FOCACCIA BARESE

Croccante fuori morbida dentro

Croccante fuori morbida dentro

  • Difficoltà media
  • Preparazione 3 ore (escluso tempo di maturazione)
  • Cottura 20 minuti
  • Dosi per Una focaccia
  • Adatto a Vegani

L’incontro tra farina di grano duro e farina di grano tenero danno vita ad un focaccia rustica dai sapori autentici: Olio extravergine d’oliva, pomodori, origano e olive e come tuffarsi nei profumi vivaci e colorati del mediterraneo.

La focaccia barese è lo Street food per eccellenza nella città pugliese viene degustata in ogni momento della giornata è la merenda preferita da bambini e ragazzini pugliesi. Prima di svelarvi tutti i segreti per preparare una vera focaccia barese ricordate: gli ingredienti fondamentali sono: la qualità delle materie prime e l’amore per la nostra Terra.


INGREDIENTI

CONDIMENTO

  • Pomodorini
  • Olive in acqua baresane
  • Origano
  • Salamoia ( 30 g Olio Extravergine + 60 g Acqua + mezzo cucchiaino di sale)

PREPARAZIONE

Setacciate e mischiate le farine- (foto1) Versate tutta l’acqua in una ciotola, (Foto2) Sciogliete il licoli nell’acqua (Foto 3-4), aggiungete le farine, malto, lievito di birra ed impastate (Foto 5) A metà impasto aggiungete il sale (Foto6) 

  • MISCHIATE
    1
  • l’acqua in una ciotola
    2
  • Sciogliete il licoli
    3


  • Sciogliete il licoli
    4
  • lievito di birra ed impastate
    5
  • A metà impasto aggiungete il sale
    6

impastate ed infine versate lentamente l’olio extra vergine. (Foto7) Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo, formate una palla, (Foto 8-9) coprite e fate lievitare (Foto 10), a distanza di 45 minuti eseguite per 2 volte una serie di pieghe.

L’impasto dovrà lievitare a temperatura ambiente per circa 2 ore inseguito continuare la maturazione dell’impasto in frigo dalle 12 alle 24 ore. Uscite l’impasto dal frigo e aspettate che arrivi a temperatura ambiente. Fate scivolare l'impasto della focaccia su una teglia di 30 cm unta d’olio. (Foto 11- 12)

  • versate lentamente l’olio extra vergine
    7
  •  formate una palla
    8
  •  formate una palla
    9
  • coprite e fate lievitare
    10
  • Fate scivolare l'impasto della focaccia su una teglia
    11
  • Fate scivolare l'impasto della focaccia su una teglia
    12

Stendete l'impasto con i polpastrelli dal centro verso l’esterno con delicatezza in modo da non compromettere la lievitazione. (Foto13) Una volta steso l’impasto, lasciate lievitare per circa un’ora. 

Preriscaldate il forno a 240° e prima di infornare schiacciate i pomodorini a metà con le mani per far colare tutto il succo e disponeteli rivolti verso il basso, fino a riempire tutta la superficie della focaccia. (Foto14) Aggiungete ora le olive, un pizzico di sale e dell’origano secco (foto 15-16) ed infine versate al centro della focaccia la salamoia (foto17).

Infornate direttamente nella parte inferiore del forno, dove da subito inizierà a sfrigolare, questo aiuta a conferire la tipica crosta, che deve risultare anche un po’ bruciacchiata all’esterno (foto18). 

  • Stendete l'impasto
    13
  • pomodorini
    14
  • pomodorini
    15
  • olive
    16
  • infornare
    17
  • infornare
    18

Dopo circa 10 minuti si può passare la teglia nella parte centrale del forno per altri 10 minuti. Si accende anche il grill per aiutare la cottura sulla superficie che deve risultare colorita e soprattutto con i pomodorini un po’ bruciacchiati. (Video 1)


Vito Antonio Romanelli Il pane, un amore lievitato nel tempo

Acquista online

Prodotti biologici di alta qualità dai migliori territori d'Italia, con spedizione gratuita da 39€.

Scopri il catalogo

NEWSLETTER NEWS/OFFERTE

Ogni lettore è una persona che sa delle cose in più e che può cambiare il mondo dell'agroalimentare.

Iscriviti alla newsletter

La nostra filiera

La Filiera Biologica AmoreTerra, coltivazioni e trasformazioni, trasparenti in etichetta.

Scopri perché

Condividi