PASTA CON CREMA DI PISELLI

Un piatto che è una coccola, vellutato e cremoso grazie alla crema di piselli e  pasta Senatore Cappelli.

Un piatto che è una coccola, vellutato e cremoso grazie alla crema di piselli e  pasta Senatore Cappelli.

  • Difficoltà Bassa
  • Preparazione 15 Min
  • Cottura 20 Min
  • Dosi per 4 persone
  • Adatto a Vegani

Visto che negli ultimi giorni l’estate sembra tardare ad arrivare ho pensato di preparare questo piatto per scaldare un po’ l’animo e coccolarmi di gusto.

INGREDIENTI

Preparazione

Tritare la cipolla ed imbiondirla in olio extravergine di oliva. Aggiungere anche il guanciale a cubetti (facoltativo) e farlo rosolare fino a che il suo grasso non sarà diventato trasparente.

Aggiungere i piselli, rosolarli per un paio di minuti e cuocerli per circa 10 minuti, aggiungendo un po’ di acqua (o brodo vegetale) al bisogno.

  • PASTA CON CREMA DI PISELLI
    1
  • PASTA CREMOSA E PISELLI
    2
  • PASTA CREMOSA E PISELLI
    3

Togliere dalla padella la metà dei piselli e versarli in un tritatutto, aggiungere un po’ di acqua (o brodo vegetale) e frullare il tutto in modo da ottenere una crema di piselli.

Versare la crema di piselli nella pentola con i piselli e il guanciale, aggiungere una tazza di acqua (o brodo vegetale), portare a bollore, aggiustare di sale e poi versarvi la pasta mista.

  • PASTA CREMOSA E PISELLI
    4
  • PASTA CREMOSA E PISELLI
    5

Cuocere la pasta mista a fuoco medio, aggiungendo poca acqua (o brodo vegetale) per volta.

Quando la pasta mista con crema di piselli sarà cotta, aggiustare di sale e pepe nero a piacere, togliere dal fuoco, aggiungere 4 cucchiai di pecorino stagionato grattugiato e mescolare il tutto in modo da mantecare la pasta.

Portare in tavola la pasta e piselli cremosa e servire con una spolverata di pecorino grattugiato a piacere.

19 Food Diary 90 Passione per la cucina

Acquista BIO online

Biologico italiano, nostra produzione, spedizione gratuita da 39€.

Scopri il catalogo

NEWSLETTER & OFFERTE

Ogni lettore può cambiare e migliorare il mondo dell'agroalimentare.

Iscriviti alla newsletter

La nostra filiera

Coltivazioni e trasformazioni, dichiarate in etichetta.

Scopri perché

Condividi