CRACKER ALLA CURCUMA

Cracker integrali e semi integrali fatti in casa, uno spezzafame buonissimo, ideale per una serata o un pomeriggio con amici

Cracker integrali e semi integrali fatti in casa, uno spezzafame buonissimo, ideale per una serata o un pomeriggio con amici

  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 20 minuti
  • Cottura 18 minuti
  • Dosi per un vassoio
  • Adatto a Vegetariani

Come spezzare la fame, quando si è in compagnia o mentre siete indaffarate ai fornelli?

Ecco la soluzione, dei buonissimi cracker da mangiare e tenere nella vostra dispensa, magari conservandoli in una bella scatola di latta

Se poi li volete accompagnare con un bicchiere di vino rosso, il compito di preparare la cena per tutti i vostri familiari diventerebbe sicuramente più leggero.

Io lo faccio spesso… Perché diciamocelo, non sempre la sera, dopo una giornata di lavoro, abbiamo chissà quale voglia di metterci in cucina a preparare la cena. Ma io credo che dipenda anche dallo spirito con cui lo facciamo. Se lo prendiamo come un momento in cui, oltre che dover cucinare, ci possiamo anche rilassare un po’, sicuramente lo faremo con più gioia.

Allora cosa c’è di meglio di un bicchiere di vino e qualche cracker fatto in casa a farci compagnia? Se poi mio marito è rientrato qualche minuto prima a casa dal lavoro e condivide con me questo momento, allora diventa tutto ancora più piacevole.

INGREDIENTI

PROCEDIMENTO

In una ciotola mettete la farina assieme al sale, la curcuma e il sesamo. Fate una fontana al centro, aggiungete l’olio e amalgamate aiutandovi con un cucchiaio di legno. Versate infine l’acqua e continuate ad amalgamare gli ingredienti.

Trasferite il vostro impasto su una spianatoia e impastate bene per circa 10 minuti.  Quando il vostro impasto sarà ben liscio e omogeneo, infarinate leggermente il vostro piano di lavoro e con un matterello stendetelo dello spessore di circa 3 mm. Con una rotella tagliapasta tagliate i vostri cracker dandogli la forma che più preferite, rettangolare, quadrata ecc…

Io ho utilizzato uno stampino con le lettere per incidere la parola cracker su ognuno di essi, ma è un passaggio facoltativo, solamente estetico. Trasferite i vostri cracker su una placca rivestita di carta forno e spennellateli con dell’olio; cospargete infine la loro superficie con del sale grosso (io ho utilizzato del sale aromatizzato alle erbe). Cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 15/18 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e conservate in una scatola di latta.
CRACKER

Per qualsiasi altro chiarimento o dubbio su questa ricetta potete scrivermi sulla mia pagina Instagram penninonsolodolci.

Michela Ioli Bakery che passione, solo dolci, sani e gustosi!

Acquista BIO online

Biologico italiano, nostra produzione, spedizione gratuita da 49€.

Scopri i prodotti

Il nostro magazine

Ogni lettore può cambiare e migliorare il mondo dell'agroalimentare.

Leggi i nostri articoli

La nostra filiera

Coltivazioni e trasformazioni, dichiarate in etichetta.

Scopri di più

Condividi
v2.0