Poche persone sanno davvero come si conserva l'olio evo. 

Qualche giorno fa mi sono trovato a domarmi: chissà quante volte ho risposto alla domanda “come si fa a conservare l’olio?” In effetti è sempre un bel segno, mi dà l’idea che chi lo sta acquistando lo tratterà nel miglior modo possibile. Se anche tu te lo sei domandato almeno una volta nella vita, in questo articolo ti rivelerò i tre consigli per conservare al meglio il tuo olio extravergine d’oliva.

Il grande nemico dell’olio è l’ossidazione: interagendo con l’ossigeno l’olio si altera chimicamente, comportando la formazione di composti volatili sgradevoli al gusto e all’olfatto come il sentore di rancido. 

Per limitare l’ossidazione:

  1. Tieni l’olio al buio: la luce agisce sulla clorofilla che si eccita e sprigiona energia, modificando la composizione dell’olio. Bastano, ad esempio, pochi minuti di sole su un tavolo da pranzo per cambiare completamente colore all’olio.
  2. Acquista l’olio in confezioni calibrate per il tuo consumo: l’olio contenuto in lattina e consumato lentamente comporta un ampio contatto con l’aria ed un’accelerazione nei processi ossidativi. Scegli confezioni più piccole o travasa l'olio in bottiglie riempite fino al colmo e ben sigillate, pronte ad essere utilizzate una alla volta.
  3. Non tenere l’olio vicino ai fornelli: il caldo accelera i processi ossidativi. Anche il freddo può essere dannoso: sotto ai 10 gradi centigradi le componenti iniziano a solidificarsi. Una volta riportato allo stato liquido, l’olio che è stato ghiacciato ossida più velocemente. La temperatura di conservazione ideale è compresa tra i 14°C e i 18°C.

Seguendo questi semplici consigli regalerai lunga vita ad un prodotto che ami per le sue qualità gustative, nutrizionali, di rispetto per l’ambiente e di supporto per la cultura contadina.

Nicola Ferrarese Coltiviamo oliveti in Liguria almeno dal 1700.

Acquista online

Prodotti biologici di alta qualità dai migliori territori d'Italia, con spedizione gratuita da 39€.

Scopri il catalogo

NEWSLETTER NEWS/OFFERTE

Ogni lettore è una persona che sa delle cose in più e che può cambiare il mondo dell'agroalimentare.

Iscriviti alla newsletter

La nostra filiera

La Filiera Biologica AmoreTerra, coltivazioni e trasformazioni, trasparenti in etichetta.

Scopri perché

Condividi