A cosa dovete prestare attenzione per portare in tavola un pane sano e genuino

Il pane è una parte importante della dieta moderna pur tuttavia negli ultimi anni è stato demonizzato ed indicato come responsabile di molte malattie metaboliche.

purtroppo col passare del tempo e con i nuovi metodi super veloci di lavorazione del pane e la scarsa qualità delle farine si è persa la bontà del pane intesa come nutrimento buono, facendolo diventare un nemico dello uomo.

Come può questo prezioso alimento di origini antichissime, che ci nutre da secoli, diventare oggi un problema di salute? A questo punto ho deciso di capirci un po’ di più, ho girato per aziende che producono grani, ho visitato mulini e frequentato corsi di panificazione arrivando alla conclusione che in realtà la domanda da farsi non è se il pane faccia male, ma ben si come faremo a mangiare un bel pezzo di pane sia per il piacere che per la salute? Quindi non occorre demonizzare il pane, ma saperlo fare meglio di come è stato fatto negli ultimi anni.

Per assicurarti di mangiare il miglior pane e per fare una scelta di salute migliore per te, la tua famiglia e i tuoi amici ti rivelo le 4 regole che devi adottare.

1° Regola:

Impara a fare il pane in casa.

il pane fatto in casa è un toccasana per la tua salute, anzitutto perché hai la possibilità di scegliere e dosare autonomamente gli ingredienti, in modo da sapere bene cosa stai mangiando, perché non sempre i prodotti commerciali ti danno garanzie su ingredienti, composizione, additivi e lavorazione.

impasto

2° Regola

Prepara il pane con farine integrali o semintegrali possibilmente bio, quella integrale è una farina completa che, oltre all'amido apporta quantità maggiori vitamine, proteine e sali minerali.

Ricerca farine di grani dimenticati della tua zona perché donerà al tuo pane profumi inconfondibili e genuinità.

farina Luce

3° Regola

Utilizza il lievito madre:

Il lievito madre non è altro che un impasto di farina e acqua lasciata fermentare naturalmente.

Il pane preparato con il lievito madre ha dei vantaggi sia da un punto di vista organolettico che nutrizionale.  L’acidità che lo contraddistingue migliora la tollerabilità e digeribilità del pane

Altro elemento importante e poco conosciuto e che il lievito madre annulla completamento l’acido fitico, caratteristico dei pani integrali. L’acido fitico è un fattore antinutrizionale che blocca l’assorbimento di sali minerali nell’organismo.

lievito madre

4° Regola

Il tempo:

Le cose più belle sono lente, anche fare il pane è un gesto antico, semplice, lento…

Il tempo è un ingrediente essenziale del buon pane. 

La velocità con cui viene oggi prodotto il pane e la conseguenza dei nostri problemi

Nella panificazione avvengono due processi diversi la lievitazione e la maturazione… la lievitazione è l’aumento di volume dell’impasto dovuto al lievito, che produce anidride carbonica.

La maturazione invece è un insieme di processi in cui le strutture più complesse, proteine, amidi e grassi, vengono scomposti lentamente in elementi più semplici, rendendo il pane più facilmente digeribile.

Il tempo in realtà quello che più di tutto influisce sul risultato finale conferendo al pane la sua fragranza e leggerezza.

il tempo per il pane

Il mio pane richiede tempo, dedizione e pratica puntando sulla qualità degli ingredienti per farlo tornare ad essere ricco di profumi e fragrante, espressione della propria terra e Re indiscusso della tavola, per qualsiasi domanda potete scrivermi su Crea il tuo Pane.

Vito Antonio Romanelli Il pane, un amore lievitato nel tempo

Acquista online

Prodotti biologici di alta qualità, per un'alimentazione sana e buona.

Scopri il catalogo

Resta aggiornato

Una volta a settimana, gli articoli più letti e le migliori promozioni.

Iscriviti alla newsletter

La nostra filiera

La Filiera AmoreTerra è l'elemento che ci rende diversi dagli altri.

Scopri perché

Condividi