Filiera dei semi

Sulle alture degli Appennini si stendono i nostri campi di canapa sativa, mentre nel caldo ventilato delle colline lucane crescono i semi di lino. Circondati da terre incontaminate e altre aziende agricole biologiche, queste due coltivazioni hanno trovato in questi luoghi le condizioni ideali per crescere e donarci i loro straordinari semi, ricchi di proprietà benefiche.

La canapa sativa può superare abbondantemente i 2 metri di altezza. I suoi semi ricchi di proteine, omega 3 e omega 6 possono essere mangiati crudi o decorticati, oppure essere premuti per ottenere un olio con molti pregi benefici. La pianta invece produce una fibra tessile molto resistente.

I semi di lino crescono all’interno di capsule tonde di circa un centimetro di diametro (che costituiscono il frutto del lino). La pianta erbacea e ramificata si estende a un’altezza di 30-60 cm, circondata dalle colline della provincia di Matera e dai borghi sparsi che sorgono sulla loro sommità.